Chaharshanbe Suri, un mercoledì di fuoco

Il 20 marzo 2017 è capodanno in Iran e si festeggia l’entrata dell’anno 1396.

L’ultimo mercoledì del calendario persiano è Chaharshanbe Suri, ovvero la festa del fuoco.



چهارشنبه سوری , Chaharshanbe Suri
Suri è una variante di sorkh che vuol dire rosso fuoco, rosso acceso.

La festa consiste nell’appiccare dei fuochi e saltarci sopra.
Capisco lo shock iniziale, ma in teoria i fuochi dovrebbero essere piccoli e non c’è pericolo di prendere fuoco, si atterra tranquillamente dall’altra parte senza rischiare ustioni. In verità, come tutte le feste c’è chi esagera, ma quella è un’altra storia.



La festa simboleggia la salute e l’origine è del 1700 a.c. 


Per saperne di più sul capodanno iraniano cliccate il link seguente:

Commenti

Post popolari in questo blog

Alfabeto persiano e numeri

Kufteh bademjoon

Non perdere le coordinate!

Comparativi e superlativi

Ripasso: stagioni